salta alla navigazione | salta alla contenuti | salta alla navigazione secondaria | salta al piè di pagina

torna su

Gli anni '50

 

Gli Anni Cinquanta

 

VII Conferenza

Stresa, 7-8 ottobre 1950

Opportunità e limiti dell’unificazione nazionale della disciplina della circolazione urbana.

  • Aspetti tecnici e giuridici del problema(Aldo Di Rienzo, Francesco Viganò, Giuseppe Sotgiù, Francesco La Farina).
  • Requisiti psico-fisiologici per la guida di automezzi (Ulrico Sacchi).
  • Caratteristiche costruttive delle strade urbane e provvidenze manutentive e loro attrezzatura quali elementi della sicurezza della circolazione; obblighi correlati e responsabilità eventuali delle pubbliche amministrazioni (Aimone Jelmoni, Cesare Biffi, Aldo Farinelli, Guido Gentile).
  • Cause e prevenzione degli incidenti (Giovanni Canestrini).
  • Il problema del parcheggio urbano e delle autorimesse sotto l’aspetto tecnico, giuridico ed economico (Giulio Rusconi Clerici, Erik Silva, Arrigo Zanelli, Ugo Talice).

 

 

VIII Conferenza
Stresa, 14-14 ottobre 1951

Caratteristiche delle strade extraurbane e loro attrezzatura segnaletica (Raffaele Ariano, Antonino Berti).

  • La disciplina delle patenti di abilitazione alla guida ai fini della prevenzione dei sinistri (Carlo Druetti, Ugo Talice).
  • Rispetto alle norme del traffico e galateo stradale (Ettore Gazzola).

 

 

IX Conferenza
Stresa, 10-12 ottobre 1952

  • La lotta contro gli incidenti stradali (Giovanni Canestrini).
  • Obbligo delle segnalazioni stradali da parte degli enti che non hanno il governo della strada (Ivo Angelini).
  • I mezzi per rendere più spedito e sicuro il traffico nei centri urbani (Giovanni Bozzi).

 

 

Nel 1950 la Conferenza trova la sua sede permanente a Stresa, dove rimarrà fino al 1997. Le prime edizioni sulle rive del lago Maggiore si svolsero presso l’Hotel Regina.
Nel 1950 la Conferenza trova la sua sede permanente a Stresa, dove rimarrà fino al 1997. Le prime edizioni sulle rive del lago Maggiore si svolsero presso l’Hotel Regina.

 

 

X Conferenza
Stresa, 9-11 ottobre 1953

  • Il traffico nei centri urbani anche in rapporto agli sviluppi della rete stradale nazionale. Aspetti tecnici e giuridici
  • Aspetti tecnici (Antonio Berti, Giorgio Buscema).
  • Aspetti giuridici (Enzio Cortese Riva Palazzi, Guido Gentile, Ugo Talice).

 

XI Conferenza
Stresa, 8-10 ottobre 1954

  • Il piano di sviluppo della rete stradale in relazione alle esigenze del traffico (Eugenio Gra).
  • Analisi del traffico (Giovanni Canestrini).
  • Classificazione delle strade (Antonio Berti).
  • Novità sul futuro Codice della strada (Alfredo Jannitti Piromallo).


XII Conferenza
Stresa, 14-16 ottobre 1955

  • Circolazione urbana
  • Urbanistica (Aldo Di Rienzo).
  • Trasporti collettivi (Ernesto Stagni).
  • Ricovero degli autoveicoli (Luigi Piccinato).
  • Tutela assicurativa (Vittorio Colasso).
  • Educazione stradale (Ferdinando Meomartini, Claudio Mariani).

 

 

Nel 1952, al tavolo di presidenza, da sinistra, il presidente del Comitato esecutivo della Conferenza Giovanni Canestrini, il presidente dell’Aci Filippo Caracciolo di Castagneto, il ministro dei Trasporti Piero Malvestiti ed il presidente dell’AC Milano Luigi Bertett
Nel 1952, al tavolo di presidenza, da sinistra, il presidente del Comitato esecutivo della Conferenza Giovanni Canestrini, il presidente dell’Aci Filippo Caracciolo di Castagneto, il ministro dei Trasporti Piero Malvestiti ed il presidente dell’AC Milano Luigi Bertett

 

XIII Conferenza
Stresa, 27-29 settembre 1956

  • Problemi della viabilità ordinaria
  • Criteri costruttivi delle strade in rapporto alle caratteristiche del traffico del futuro (Luigi Tocchetti).
  • Classificazione e finanziamento della rete viabile ordinaria (Adrio Casati).
  • Tutela giuridico-amministrativa delle strade (Dante Guerrieri).
  • Metodologia della rilevazione degli incidenti stradali (Giovanni Canestrini, Mario Del Vescovo).
  • La tecnica al servizio dei trasporti terrestri con particolare riguardo al superamento delle catene montane alla luce dell’esperienza acquisita con il traforo del Sempione (F. Aimone Jelmoni).

 

XIV Conferenza
Stresa, 26-28 settembre 1957

  • Le grandi strade europee di traffico internazionale (Vittorio Zignoli).
  • Problemi giuridici, tecnici e finanziari dell’espropriazione per pubblica utilità nel campo delle costruzioni stradali (Roberto Lucifredi).
  • Aspetti economici degli incidenti stradali (Benedetto Barbieri).

 

XV Conferenza
Stresa, 25-27 settembre 1958

  • Caratteristiche fisiche e geometriche della sede stradale in funzione della sicurezza (Antonino Berti).
  • Educazione e norme di comportamento nella circolazione stradale (Giovanni Canestrini).
  • Situazione legislativa in materia di circolazione stradale (Aldo Farinelli, Guido Gentile, Dante Guerrieri).

 

XVI Conferenza
Stresa, 24-26 settembre 1959

  • Opere complementari stradali (Dante Coletti, Fedele Cova).
  • Sicurezza nella circolazione e situazione legislativa (Mario Duni).
  • Autoscuole e metodi d’insegnamento (Armando Marcucci).
  • I corpi dei vigili urbani nella nuova legislazione stradale (Bruno Balducci, Aldo Ballerini, Bernardino Luigi Padulosi, Mario Tobia).


Nel 1958 venne inaugurato il Palazzo dei Congressi, degna sede per una manifestazione nazionale in costante crescita
Nel 1958 venne inaugurato il Palazzo dei Congressi, degna sede per una manifestazione nazionale in costante crescita

torna su